Come cucinare le crocchette di patate

Come cucinare le crocchette di patate

Come cucinare le crocchette di patate

Le crocchette di patate sono ottimi antipasti della tradizione culinaria italiana, molto apprezzate da grandi e piccini. Gli ingredienti base sono le patate, le uova e il parmigiano, poi vengono impanate e fritte. Ci sono molte varianti della ricetta, vi si possono aggiungere prezzemolo, provola, prosciutto e chi più ne ha più ne metta. Ora però ci concentreremo su una ricetta più o meno classica delle crocchette di patate.

Ingredienti per 25 crocchette:
– Per l’impasto
– 800 gr di patate
– 2 uova
– 50 gr di parmigiano reggiano
– noce moscata o pepe nero
– sale

Per l’ impanatura:
– farina quanto basta
– pan grattato quanto basta
– 1 uovo

Per la frittura:
– olio di semi di arachide

Consiglio utile su come cucinare le crocchette di patate

La cosa più difficile nel preparare le crocchette di patate è la cottura. Se non c’è prima una buona preparazione dell’ impanatura, che deve essere uniforme e non c’è qualità negli ingredienti infatti le crocchette durante la frittura potrebbero sfaldarsi e rompersi, si consiglia quindi di utilizzare patate rosse e poco acquose e una cottura al vapore.

Porcedimento

– Lavate le patate e lessatele con la buccia in acqua salata, per una cottura uniforme e per non correre il rischio che alcune patate si cuociano troppo, utilizzate patate della stessa dimensione, per patate di dimensione media ci vorranno 40 minuti di cottura se lessate col metodo tradizionale e 20 minuti in pentola a pressione, dopodiché lasciatele intiepidire in modo da poterle maneggiare.

– Sbucciatele e passatele in uno schiacciapatate ancora calde lasciando cadere il composto in una ciotola, aggiungete poi le uova, il parmigiano reggiano, la noce moscata o il pepe nero a piacere e il sale.

– Mischiate il tutto formando un composto omogeneo e asciutto, con un cucchiaio prendete il composto e formate con le mani dei piccoli cilindri.

– Per l’impanatura sbattete l’uovo ed aggiungete un pizzico di sale e pepe, poi intingete i cilindri di patate nell’uovo poi passateli nella farina successivamente di nuovo nell’uovo ed infine nel pangrattato che avrete preventivamente posto in un’altra ciotola. Procedete nello stesso modo con le altre crocchette fino a che il composto non si esaurisce. Questo procedimento che prevede farina e pangrattato è un ottimo rimedio contro lo sfaldarsi delle crocchette in cottura che risulteranno così più compatte e croccanti.

– Scaldate abbondante olio in una padella, stando però attenti a non riempirla troppo per non far diminuire la temperatura che dovrà essere intorno ai 180° gradi. Regolatevi, a seconda della temperatura per quante crocchette cuocere insieme, poiché più crocchette cuociono nello stesso momento e più si abbasserà la temperatura. Quindi immergete le crocchette nell’olio bollente e prelevatele con una schiumarola una volta ben dorate su tutta la superficie, ponetele in un piatto con abbondante carta assorbente in modo da farle asciugare per bene. Servitele ancora calde.