Passata di asparagi verdi

2015-01-12
Passata di asparagi verdi

La passata di asparagi verdi è una ricetta leggera e delicata. Un primo piatto di facile realizzazione e di gran gusto da mangiare caldo, accompagnato con dei crostini fatti in casa.

Ingredienti

  • 500 gr di asparagi verdi
  • 1 cipolla media
  • 100 ml di panna
  • 200 gr di patate
  • 20 gr di formaggio grattugiato (tipo parmigiano)
  • 250 ml di brodo vegetale
  • 4 cucchiaia di olio di oliva extravergine
  • pepe
  • sale

Preparazione

Step 1

Si comincia pulendo gli asparagi: tagliare la parte più dura del gambo e con un pelapatate togliere la parte verde prima della punta. Lavarli bene sotto l'acqua e asciugarli con un canovaccio da cucina.

Step 2

Tagliare la cipolla finemente o tritarla in un mixer e farla soffriggere a fuoco basso in una pentola con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Nel frattempo si possono tagliare gli asparagi in pezzi di circa 2-3 centimetri di lunghezza e le patate a cubetti non troppo grandi per evitare che rimangano crude.

Step 3

Unire gli asparagi tagliati e le patate nella pentola con la cipolla dorata e lasciar soffriggere per 5 minuti affinché si insaporiscano bene. Trascorso questo tempo unire il brodo vegetale preparato in precedenza in modo che questo ricopra del tutto gli asparagi e le patate.

Step 4

Salare e lasciar cuocere coperto per circa un quarto d'ora. Durante la cottura controllare che il brodo non si asciughi troppo, altrimenti aggiungerne gradualmente dell'altro. A metà cottura unire la panna da cucina e amalgamare bene con un mestolo di legno. Trascorsi altri 5 minuti, con un frullatore ad immersione frullare il tutto fino ad ottenere una crema vellutata e morbida.

Step 5

Infine, aggiungere il formaggio grattugiato e, mentre la pentola è ancora sul fuoco, girare con il mestolo affinché si amalgami bene. Servire caldo con dei crostini e delle punte di asparagi intere come decorazione.

Un ottimo vino da abbinare alla passata di asparagi verdi è il Pinot Grigio, un vino morbido e profumato che esalta la delicatezza di questa ricetta.

Possiamo accompagnare questo piatto con un secondo a base di pesce come degli spiedini di gamberi, salmone e calamari.

 

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :