Ratatuia

2015-01-13
ratatuia

La ratatuia è un piatto a base di verdure miste molto diffuso in Piemonte e in Liguria. La ricetta prevede l’ultilizzo di diversi tipi di verdure a seconda dei gusti e delle stagioni ma è comunque un piatto leggero e sostanzioso.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Per preparare questo piatto è necessario lavare prima bene tutte le verdure previste dalla ricetta e tagliarle in pezzi piccoli. La cosa importante è non mischiarle in quanto poi andranno aggiunte separatamente e gradualmente in base al loro tempo di cottura. Dopo aver tagliato tutte le verdure a cubetti, si può tritare la cipolla finemente e farla soffriggere in una pentola molto capiente con un filo di olio di oliva.

Step 2

Quando la cipolla si sarà dorata, si possono aggiungere le carote e, subito dopo, i fagiolini. Far soffriggere per 5-6 minuti e unire i peperoni e il sedano. Dopo qualche altro minuto si possono aggiungere le patate, le melanzane, i pomodori e le zucchine. Continuare a far soffriggere tutte le verdure e di tanto in tanto girarle molto delicatamente con un mestolo di legno per non farle spappolare.

Step 3

Se il composto di verdure risulta troppo asciutto si può anche aggiungere un po' di brodo vegetale. Mentre le verdure si cuociono, preparare un trito di prezzemolo e basilico e unirlo nel tegame con le verdure. Far cuocere in totale per circa un'ora e terminata la cottura, sciogliere un cucchiaino raso di zucchero in mezzo bicchiere di aceto e unirlo alle verdure.

Step 4

Far cuocere a fuoco alto per qualche altro minuto fino a quando l'aceto non evapora e le verdure si insaporiscono. A cottura ultimata impiattare e condire con una spolverata di prezzemolo o coriandolo fresco tritato finemente.

La ratatuia è un piatto leggero ottimo se accompagnato da un vino rosso armonico come il Dolcetto di Diano d’Alba.

Un piatto ideale da associare alla ratatuia sono delle scaloppine di vitello al limone.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :