Risotto con ortiche e limone

2013-10-11
Risotto con ortiche e limone

Fresco, semplice e molto saporito, ecco un piatto che riscopre i sapori unici delle migliori erbe selvatiche. Da preparare in ogni occasione, adatto anche a vegetariani (eliminando burro e parmigiano anche ai vegani), è un piatto particolare all’insegna della digeribilità e della leggerezza.

Ingredienti

  • 430 gr. di riso per risotti
  • 200 gr. di cime di ortiche tenere
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale
  • 40 gr. di burro
  • 1 scalogno o mezza cipolla bianca
  • 1 limone
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
  • parmigiano a piacere

Preparazione

Step 1

Staccate le foglie tenere di ortica aiutandovi con dei guanti e lavatele bene. Tritatele grossolanamente su un tagliere. Tritate finemente anche la cipolla o lo scalogno. Grattugiate la buccia di mezzo limone e poi spremetene il succo. In una padella antiaderente soffriggete la cipolla in due o tre cucchiai di olio d'oliva finchè non risulterà morbida; aggiungete l'ortica tritata e salate.

Step 2

Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto, mescolandolo spesso perché la tostatura sia uniforme. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e il succo del limone, tenendone qualche cucchiaio da parte. Aggiungete la scorza grattugiata del limone e fate cuocere mescolando di tanto in tanto, aggiungendo un mestolo di brodo vegetale bollente ogni volta che vedrete che il riso si asciuga troppo. In questo modo, aggiungendo il liquido poco a poco, la cottura del riso risulterà perfetta.

Step 3

Continuate fino a portare a termine la cottura e, qualche minuto prima di togliere dal fuoco, aggiungete il succo di limone che avevate messo da parte. A fiamma spenta, aggiungere il burro restante e mantecate, unendo il parmigiano grattugiato, se gradite. Lasciate riposare un minuto prima di servire, decorando il piatto con qualche foglia di ortica e striscioline di scorza di limone.

Da servire abbinato con: un filetto alla griglia o una frittura di pesce, contornati da un’insalata fresca.
Vino consigliato: un vino bianco fermo, leggero, secco.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :