Supa de can

2015-11-09
Supa de can - lombarida

La supa de can è un piatto tipicamente lombardo. Insieme a piatti quali la schisòla, il risotto alla milanese e la cotoletta alla milanese, è un piatto che subito fa pensare alla regione. Sicuramente la Lombardia è una regione con peculiarità culinarie senza eguali e qui vi è una lunghissima tradizione gastronomica. La supa de can, in particolare, è una minestra con il pane raffermo. È sicuramente un piatto invernale che piace a tutti i palati. Ma ecco come prepararla.

Ingredienti

  • 350 g di pane raffermo
  • 100 g di burro
  • 4 uova intere
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • Mezza cipolla
  • Sale q.b.
  • Per il brodo vegetale:
  • Un litro d’acqua
  • Mezza cipolla
  • Una patata
  • Una carota
  • Un gambo di sedano
  • Un pomodoro
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Step 1

Preparate innanzitutto in una pentola il brodo vegetale, aggiungendo tutti gli ingredienti necessari – cipolla, patata, carota, sedano, pomodoro – in un litro d’acqua, mettere il sale necessario ed un filo d’olio.

Step 2

Occorreranno una quarantina di minuti a fuoco lento perché il brodo sia pronto. Una volta pronto, filtrarlo per eliminare le verdure in esso.

Step 3

Procediamo, così, alla preparazione della supa de can vera e propria. Spezzare il pane raffermo in pezzi, meglio se piccoli, metterlo in una terrina, aggiungendo poi le uova, il parmigiano reggiano e il brodo.

Step 4

Le uova dovranno cuocere. Intanto in un'altra pentola, preparare un soffritto di burro e cipolla che poi andrà versato sulla zuppa. La supa de can è una zuppa da servire calda.

Un piccolo consiglio: i vini perfetti da abbinare a questo piatto ed alle minestre in generale sono Soave, Chardonnay, Favorita e Muller Thurgau

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :