Come cucinare la zucca

Come cucinare la zucca

Questo articolo aiuterà a capire su come cucinare la zucca.
La zucca è una verdura tipicamente autunnale e si presta in cucina per molteplici ricette. Si tratta di un alimento molto leggero, adatto per diete ipocaloriche. La zucca trova facile applicazione in tutte le ricette, è necessario pulirla accuratamente, eliminare i semi interni e togliere la buccia esterna con un coltello abbastanza tagliente.

Ricette e consigli su come cucinare la zucca.

Uno dei piatti principi è il purè di zucca molto conosciuto e cucinato nella maggior parte delle regioni italiane, è un piatto dove la zucca primeggia in qualità di ingrediente principale insaporito da spezie e formaggio, ma si può tranquillamente abbinare alle patate frullate per un purè misto. Questo tipo di ricetta è molto indicata nella dieta dei bambini in quanto contiene vitamina C molto utile per combattere i sintomi influenzali ed aumentare gli anticorpi. Un’altra ricetta molto comune è la zucca al forno che oltre ad essere un piatto gustosissimo, risulta di semplicissima esecuzione in quanto viene tagliata a fette, salata e infornata. Per la sua praticità di esecuzione, è una procedura per ottenere un piatto veloce, mangiabile in pochi minuti di cottura e non ha nulla da invidiare a cibi più grassi e molto più calorici.

Una ricetta leggermente più pesante su come cucinare la zucca, ma di estrema facilità è la zucca fritta in olio bollente,salata e servita, un piatto che non è molto povero di calorie a causa della frittura, ma contiene molta vitamina A e minerali tipicamente contenuti nella sua polpa. Questa antica verdura apporta inoltre potassio, calcio, fosforo e una sostanza molto utile all’organismo umano: il beta – carotene.

Oltre ad essere la regina delle sue ricette, padroneggiando come attrice principale, la zucca trova spesso applicazione anche nei minestroni insieme ad altre verdure e soprattutto con i legumi perché con il suo inconfondibile sapore dolciastro, rende il piatto molto più buono e gustoso. Nella cucina ligure è molto nota la torta salata di zucca, un gusto particolare che si accosta al classico agro-dolce, grazie al suo particolare sapore che la rende unica, viene cotta al forno come tutte le torte e rimane comunque una pietanza leggera e molto digeribile. In Emilia si usa molto fare la parmigiana di zucca con besciamella e mozzarella, non ha nulla da invidiare alla classica parmigiana di melanzane, è un piatto molto indicato per la sera di Halloween o in altre occasioni di festa, il suo gusto è piacevole e raffinato inoltre sono messe in risalto le sue qualità particolari di una ricetta diversa e dal gusto inconfondibile. Anche i suoi semi trovano posto nell’alimentazione in quanto sono ricchi di vitamine e possono essere consumati al naturale oppure tostati e salati, alcune aziende li usano per ricavarne un ottimo olio leggero da frittura.

Un piatto molto particolare sono le crocchette di zucca con ripieno di formaggio e possono essere utilizzate come particolari antipasti e inoltre se si vuole evitare la frittura, è possibile cuocerle anche al forno con un filo d’olio extravergine d’oliva in una teglia con carta da forno per renderle più leggere e digeribili. In ultimo segnaliamo la frittata di zucca da usare come secondo piatto vegetariano o da consumare in occasione di rinfreschi e cerimonie, trova accostamento anche con la cicoria catalogna per dare più colore e raffinatezza ed il classico risotto di zucca che trova posto sulle tavole italiane nel periodo autunnale e non solo, un piatto classico ma raffinato che lascia al palato un gusto delicato e piacevole, inoltre è molto leggero e praticamente povero di grassi.

Ecco alcune ricette su come cuinare la zucca

  1. Passato di zucca
  2. Minestra di zucca
  3. Fettuccine con zucca e uvetta
  4. Torta salata di zucca
  5. Crescioni di zucca
  6. Crema di zucca
  7. Cappellacci di zucca
  8. Gnocchi di zucca con spinaci e parmigiano

altre ricette le trovi al seguente link