Crisantemi in pastella

2014-04-04
Crisantemi in pastella

Il Italia, il crisantemo è considerato un fiore per i defunti, mentre in oriente è un simbolo indicante fortuna, lunga vita e ricchezza. Il fiore utilizzato in cucina per ornare i piatti è anche un alimento contenente pochissime calorie, vitamine, principi attivi e antiossidanti. Il crisantemo ha un gusto leggermente amarognolo e piccante; ed è perfetto per realizzare una frittura delicata e ricca di gusto. La ricetta dei crisantemi in pastella permette di stupire i propri ospiti con un dessert particolare.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Lavate accuratamente con acqua fredda i petali dei crisantemi e asciugateli con un canovaccio. Disponeteli in una coppa e ricopriteli completamente di rhum o grappa, lasciandoli in macerazione per circa un’ora. In una ciotola preparate nel frattempo una pastella. Separate dalle uova i tuorli dagli albumi.

Step 2

Nella ciotola sbattete i 3 tuorli e unite poco per volta, continuando a mescolare, lo zucchero di canna, il latte e la farina 00, precedentemente setacciata. Infine, aggiungete i 3 albumi montati a neve. Lasciate riposare il composto per circa 40 minuti. Eliminate l’eccesso di rhum o grappa dai petali, strizzandoli con cura. Uniteli nella ciotola con la pastella e mescolate.

Step 3

In una padella, su fuoco vivo, fate scaldare abbondante olio di semi e unite una noce di burro, per aumentare il punto di fumo dell’olio. Versate nella padella il composto a cucchiaiate. Fate dorare su entrambi i lati le frittelle. Disponeteli su un piatto con carta assorbente, per eliminare l’eccesso di grasso.

Step 4

Cospargetele di zucchero a velo e servitele calde. La preparazione è davvero semplice e veloce. La cottura è rapidissima, infatti, le frittelle si doreranno in padella in appena due minuti.

Il gusto delle frittelle si può esaltare con una crema al caramello, una salsa davvero delicata e super golosa. Essa è facile da realizzare, grazie a pochi e semplici ingredienti: burro, panna, acqua e zucchero. Un ottimo vino bianco, dolce e liquoroso, da associare ai crisantemi in pastella è il Marsala, dal sapore ricco e profumato.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :