Linguine al radicchio di Treviso

2013-05-22
Linguine al radicchio di Treviso

Un primo piatto invernale a base di radicchio rosso di Treviso, pregiata varietà di cicoria tipica del Veneto.
Ne esistono due tipologie: il Precoce, meno pregiato e molto amaro, e il più dolce Tardivo. Scegliete quella che preferite in base ai vostri gusti.

Ingredienti

  • 350 gr di linguine
  • 3 cespi di radicchio trevigiano
  • 1 cipolla
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 20 olive nere denocciolate
  • 1 dado vegetale
  • tre foglie di alloro
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Eliminate gambo e foglie esterne del radicchio. Sciacquatelo sotto abbondante acqua corrente e tagliatelo a listarelle. Lavate e tritate scalogno e cipolla. Soffriggeteli in padella insieme all'olio per 2-3 minuti. Nel frattempo, lessate la pasta.

Step 2

Appena il tritato inizia a rosolare aggiungetevi il radicchio tagliato, una tazzina d'acqua e le foglie di alloro. Sale e pepe a piacere. Cuocete il tutto a fiamma media.

Step 3

Quando le verdure iniziano ad appassire, aggiungete il vino bianco e il dado vegetale. Soffriggete il tutto per altri 2-3 minuti. Al termine della cottura, insaporite il tutto aggiungendo le olive denocciolate.

Step 4

Versate le linguine scolate in padella. Mantecate il tutto, mescolando con decisione pasta e condimento. Aggiungete una spruzzata di parmigiano grattugiato.

Step 5

Un'alternativa gustosa (e calorica!) consiste nel sostituire al parmigiano 100 gr di taleggio, fatto sciogliere prima in un pentolino insieme ad un cucchiaio di latte. Questa crema di formaggio esalta molto bene il sapore amarognolo del radicchio.

Le linguine al radicchio rosso si accostano bene a vini bianchi come il Breganze o il Taburno.
Come secondo, consigliamo un altro piatto tipico delle regioni nel Nord: il purè. Come contorno del formaggio, o qualche fetta di zucca cotta in forno.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :