Schisòla

2015-07-31
Schisòla

La schisòla, piatto tipico lombardo – nello specifico bergamasco – è una ricetta tipica della tradizione contadina. È un tortino di polenta e taleggio. Una volta cotta, la polenta viene divisa in parti uguali, farcita con del taleggio ed infornata. La schisòla, quando verrà tirata fuori dal forno, sarà un gustosissimo piatto col cuore morbido di taleggio. Il piatto può essere accompagnato o da un ragù di carne o può essere considerato tranquillamente un piatto unico.

Ingredienti

  • 350 g di farina gialla
  • Un litro d’acqua
  • 320 g di taleggio
  • sale

Preparazione

Step 1

Per ottenere una polenta autentica e saporita sarebbe opportuno seguire la ricetta classica e il procedimento tradizionale. Tradizione vuole che si metta l’acqua sul fuoco, la si sali e, una volta giunta a bollore, vi si versi a pioggia la farina gialla. Mescolare con un cucchiaio di legno e cuocere per 40-50 minuti.

Step 2

Al contrario, se si decide di utilizzare la polenta istantanea, basterà versare il preparato nell’acqua portata precedentemente a bollore e cuocere seguendo le istruzioni sulla confezione. Generalmente la polenta istantanea cuoce in pochi minuti.

Step 3

Pronta la polenta, dividetela in parti uguali – generalmente con le dosi consigliate per quattro persone verranno sei tortini – e ponete al centro il taleggio a tocchetti, a cui precedentemente è stata eliminata la crosta. Richiudete il tortino e ponetelo su una pirofila imburrata. In alternativa si potrebbero utilizzare degli stampi.

Step 4

Infornate a 190° per 5 minuti.

Un consiglio: per dare ancora più sapore alla schisòla si potrebbe aggiungere una foglia di salvia sul taleggio. Servire bollente.

Senza dubbio un ottimo abbinamento per la schisòla è l’Oltrepò Pavese, un pinot nero che benissimo si accorda sia con la polenta che col taleggio.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :