Verdure alle mandorle

2015-02-19

Ingredienti

  • 2 tazze di carote
  • 3 tazze di zucca
  • 1/2 cipolla
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cucchiaino di curry dolce
  • 2 cucchiaini di sale alle erbe
  • 5 cucchiai di crema di mandorle
  • 6 albumi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Per la crema di mandorle:
  • 200 ml di crème Fraiche
  • 170 g di mandorle tritate
  • 170 g di zucchero
  • 135 g di burro
  • 10 g di Maizena
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di Rum

Preparazione

Step 1

La ricetta delle verdure alle mandorle prevede la cottura in forno; pertanto, preriscaldare quest'ultimo a 180°. Iniziare preparando la crema di mandorle, mettendo dei cubetti di burro in una ciotola e ammorbidendoli con una spatola. Mescolare la Maizena alle mandorle tritate, quindi aggiungere lo zucchero a velo; dopo aver setacciato il composto, amalgamarlo con cura, incorporando le uova una alla volta. Unire il rum, quindi la crème Fraiche; lavorare fino a rendere il composto molto morbido.

Step 2

Proseguire riducendo con un coltello, a cubetti molto piccoli, le carote, la zucca e la cipolla, versandole successivamente in una padella. Aggiungere i semi di coriandolo, il cumino, il curry dolce, il sale alle erbe (in mancanza, utilizzare del semplice sale fino da cucina) e della radice di zenzero grattugiata.

Step 3

Accendere il fuoco e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti, coprendo la padella con un coperchio. Una volta che le verdure saranno pronte prendere una teglia da forno e cospargere la sua superficie con del pangrattato. Rompere le uova, separando tuorli e albumi e mettendo questi ultimi in una ciotola; unire un pizzico di sale e la crema di mandorle e, per ultime, le verdure preparate in precedenza.

Step 4

Mescolare nuovamente e versare tutto nella pirofila, dopo averla coperta con uno strato di carta forno; guarnire con un filo d'olio e con del pangrattato. Cuocere per 25 minuti e servire le verdure alle mandorle ancora calde.

Un piatto che può essere proposto a fine pasto, e che permette di utilizzare i 6 tuorli non impiegati nella ricetta, è rappresentato da una bavarese all’arancia. Un vino consigliato è il Valcalepio bianco, dotato di un profumo fruttato e di una struttura di buon livello.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :