Loader

Tortino alle ortiche con asparagi verdi

2013-06-25
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 30m
  • Tempo di cottura: 10m
  • Pronto in: 40m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Panada veneta

    Panada veneta

  • Ravioli al radicchio

    Ravioli al radicchio

  • Crema di asparagi bianchi

    Crema di asparagi bianchi

  • Torta salata ricotta e spinaci

    Torta salata ricotta e spinaci

  • Risotto con bruscandoli

    Risotto con bruscandoli

Il tortino di ortiche e asparagi verdi è un secondo piatto dal sapore delicato che è adatto anche ai vegetariani. La sua preparazione è molto semplice e non richiede particolari esperienze culinarie. Ecco la ricetta per 4 persone, ricordando però che si può scegliere se preparare un solo tortino in una teglia di medie dimensioni oppure optare per quattro porzioni da sistemare ognuna in uno stampino rotondo.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 100 grammi di foglie di ortica
  • una ventina di asparagi verdi freschi, oppure surgelati o in lattina
  • una cipollina
  • 50 grammi di parmigiano o grana padano grattugiato
  • burro 30 grammi
  • sale
  • pepe
  • noce moscata quanto basta

Metodo

Passo 1

Se si utilizzano degli asparagi freschi è necessario lavarli e togliere la parte più dura del gambo, quindi in un tegame basso e piuttosto largo si deve porre la cipollina tritata finemente e circa metà del burro. Lasciare soffriggere a fuoco piuttosto basso finché non sia appassita, poi aggiungere gli asparagi tagliati a dadini e due o tre cucchiai d'acqua e cuocere una decina di minuti. Aggiustare di sale e spegnere.

Passo 2

Mentre gli asparagi cuociono lavare le foglie di ortica e quindi porle a bollire per cinque minuti in una pentola con acqua salata. Scolare il tutto e tritare finemente.

Passo 3

In una terrina sbattere per alcuni minuti le quattro uova con metà del formaggio grattugiato, le ortiche, sale, un pizzico di pepe e un poco di noce moscata.

Passo 4

Porre in un tegame antiaderente di diametro di circa una decina di centimetri un pezzetto piccolissimo di burro e quindi preparare tante frittatine sottili, facendo attenzione a non romperle. Prendere gli metà degli asparagi cotti e renderli una morbida crema con un frullatore a immersione.

Passo 5

In una teglia imburrata fare uno strato disponendo le frittatine, quindi ricoprirle con la crema di asparagi e con metà dei dadini di asparagi. Proseguire con un secondo giro di frittatine, crema e dadini e poi spolverizzare bene di formaggio grattugiato, aggiungendo qualche fiocchetto di burro. Infornare per 10 minuti a 180° per fare gratinare.

Questo piatto può essere accompagnato da crostini di pane al pomodoro e va gustato con un vino piuttosto leggero, meglio se bianco. Ottimo un frascati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *