Loader

Gnocchi con carciofi

2014-08-06
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 15m
  • Pronto in: 25m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Panada veneta

    Panada veneta

  • Ravioli al radicchio

    Ravioli al radicchio

  • Crema di asparagi bianchi

    Crema di asparagi bianchi

  • Torta salata ricotta e spinaci

    Torta salata ricotta e spinaci

  • Risotto con bruscandoli

    Risotto con bruscandoli

Gli gnocchi di patate sono un tipo di pasta molto versatile che riesce ad adattarsi a tantissimi tipi di condimenti e che può essere accompagnato da tante verdure. Qui descriveremo passo per passo come cucinare gli gnocchi con i carciofi.

Ingredienti

  • 1 kg di gnocchi
  • 8 carciofi non troppo grandi e abbastanza teneri
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo tritato
  • parmigiano grattuggiato

Metodo

Passo 1

La prima cosa da fare è pulire i carciofi, quindi bisogna togliere tutte le foglie più dure che lo compognono e poi bisogna pelare i manichetti, a questo punto si devono immergere all'interno di una bacinella di acqua insieme a un pizzico di succo di limone tale da rendere l'acqua leggermente acidula.

Passo 2

Tagliamo quattro degli otto carciofi alla julienne in olio, sale ed un pizzico di pepe e copriamo tutto con un po' di acqua, lasciandoli cucinare fino a che il liquido in padella non si asciuga completamente e i carciofi siano completamente sfaldati.

Passo 3

Gli altri quattro carciofi li cuciniamo nello stesso modo ma separatamente in modo da tenere a bada in maniera perfetto tutta la preparazione.

Passo 4

Adesso tocca mettere in pentola gli gnocchi: naturalmente facciamo bollire l'acqua già salata, buttiamoli pochi alla volta nella padella e togliamoli appena vengono a galla con tutta la schiuma. Adesso impiattiamo il tutto: prima gli gnocchi con i carciofi, poi possiamo decorare il piatto con il sughetto dei carciofi o metterne uno simile ad un fiore al centro del piatto.

Si può abbinare alla perfezione a questo piatto un vino rosso leggero, oppure un bianco frizzante o il novello. Un secondo piatto, continuando sulla via dei carciofi, potrebbe essere una frittatina leggera di carciofi oppure i carciofi ripieni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *