Polpette di spinaci

2013-12-11
polpette di spinaci

Cucinare con fantasia non richiede grandi tempi o grandi capacità culinarie. Ecco allora una semplice ricetta per creare un piatto gustoso con poca fatica, ma che è capace di darvi soddisfazioni!

Ingredienti

  • 250 g di spinaci lessati
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • latte
  • sale
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

Step 1

Gli spinaci vanno lessati, scolati bene e tagliati in piccoli pezzi. Se volete insaporirli un po', all'acqua di cottura aggiungete un dado vegetale.

Step 2

Dopo averli tagliati, riponeteli in una terrina e aggiungete il pangrattato, l'uovo e il parmigiano, regolando di sale a piacere. Se l'impasto è troppo duro, potete ammorbidirlo con del latte o dell'acqua (poco alla volta, altrimenti rischiate di avere un impasto liquido).

Step 3

Dopo aver impastato bene, cominciate a dare una forma alle polpettine; per avere sempre la stessa quantità di impasto, consiglio di utilizzare un cucchiaio. Per rendere più gustose le vostre polpette, potete inserire all'interno un cubetto di formaggio a piacere (provola affumicata o dolce, mozzarella, fontina); in questo caso, basta formare una conchiglia con l'impasto nell'incavo della mano, inserire il formaggio e chiuderla su se stessa.

Step 4

Una volta che la forma è fatta, potete scegliere di passarle nell'uovo o nel latte e poi farle rotolare nel pangrattato. A questo punto non rimane che immergerle nell'olio bollente, possibilmente in una padella a sponde alte, in modo che le polpettine siano interamente ricoperte dall'olio. Una pentola wok è perfetta per la frittura. Girate più volte, in modo da dare alle polpettine un aspetto dorato uniforme.

Step 5

Quando hanno raggiunto un bel colorito, scolatele e riponetele su un vassoio ricoperto di carta assorbente; fate asciugare per un paio di minuti e le polpettine sono pronte da gustare!

Le polpettine possono accompagnarsi ad altri piatti da aperitivo (crostini, voul-au-vent, verdure fritte) oppure essere un secondo piatto e quindi essere accompagnato da una salsa all’aceto balsamico e altre verdure di stagione.

Vino da abbinare:
Le polpettine lasciano ampia scelta di abbinamento: si può andare dal bianco, anche frizzantino, se vengono usate come antipasto o aperitivo. Se servite come secondo piatto, ottimo anche un calice di rosso, meglio non troppo corposo.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :