Loader

Risotto allo zafferano

2014-01-09
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 40m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Panada veneta

    Panada veneta

  • Ravioli al radicchio

    Ravioli al radicchio

  • Crema di asparagi bianchi

    Crema di asparagi bianchi

  • Torta salata ricotta e spinaci

    Torta salata ricotta e spinaci

  • Risotto con bruscandoli

    Risotto con bruscandoli

Gustosissimo e velocissimo da preparare: ecco il riso allo zafferano.

Ingredienti

  • 150 grammi di burro
  • 400 grammi di riso che non scuoce
  • un bicchiere di vino bianco
  • 200 grammi di parmigiano grattugiato
  • due cipolle
  • una bustina di zafferano
  • brodo quanto basta

Metodo

Passo 1

Il primo passaggio consiste nel preparare le due cipolle, privandole della buccia e tritandole col coltello: quest'operazione deve essere fatta con molta attenzione, evitando di ferirsi col coltello, procedendo quindi in maniera non molto veloce, ma abbastanza spedita.

Passo 2

Ora occorrerà far sciogliere metà del burro, ponendolo in una pentola, azionando poi il fornello a fiamma media: il burro non deve assolutamente friggere, ma solo sciogliersi, e solo a questo punto sarà importante mettere la cipolla tritata nella pentola, ed i due ingredienti dovranno esser mescolati, utilizzando magari un mestolo in legno, in maniera che i due sapori si mischino perfettamente.

Passo 3

A questo punto, si dovrà inserire il riso nella pentola: questo dovrà esser saltato, e mischiato, e solo una volta che il riso inizia a dorare, sarà opportuno aggiungere circa tre cucchiai di brodo ed uno di vino, cercando di mischiare per bene il tutto.

Passo 4

Quando il brodo poi inizia ad asciugarsi, e la pentola sta per rimanere senza brodo, sarà importante aggiungerne dell'altro, continuando col mescolare il tutto: questa procedura deve essere ripetuta finché il brodo non finisce, e per questo la quantità ideale è di circa un litro. Quando il tempo di cottura sta per terminare, sarà opportuno aggiungere lo zafferano, e mescolare il tutto: quando il riso diventa giallo, è importante togliere la pentola dal fuoco, lasciarlo raffreddare e versare il riso nei piatti.

Il risotto allo zafferano si accompagna bene ad un buon bianco fresco ed ad un menù interamente di pesce, come ad esempio orate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *