Loader

Ratatuia

2015-01-13
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 1:20 h
  • Pronto in: 1:35 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Panada veneta

    Panada veneta

  • Ravioli al radicchio

    Ravioli al radicchio

  • Crema di asparagi bianchi

    Crema di asparagi bianchi

  • Torta salata ricotta e spinaci

    Torta salata ricotta e spinaci

  • Risotto con bruscandoli

    Risotto con bruscandoli

La ratatuia è un piatto a base di verdure miste molto diffuso in Piemonte e in Liguria. La ricetta prevede l’ultilizzo di diversi tipi di verdure a seconda dei gusti e delle stagioni ma è comunque un piatto leggero e sostanzioso.

Ingredienti

  • 2 zucchine
  • 3 pomodori
  • 2 melanzane
  • 2 peperoni
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla
  • 100 gr di fagiolini
  • 2 carote
  • 1/2 bicchiere di aceto
  • Prezzemolo
  • Olio di oliva
  • Basilico
  • 1 cucchiaino di zucchero

Metodo

Passo 1

Per preparare questo piatto è necessario lavare prima bene tutte le verdure previste dalla ricetta e tagliarle in pezzi piccoli. La cosa importante è non mischiarle in quanto poi andranno aggiunte separatamente e gradualmente in base al loro tempo di cottura. Dopo aver tagliato tutte le verdure a cubetti, si può tritare la cipolla finemente e farla soffriggere in una pentola molto capiente con un filo di olio di oliva.

Passo 2

Quando la cipolla si sarà dorata, si possono aggiungere le carote e, subito dopo, i fagiolini. Far soffriggere per 5-6 minuti e unire i peperoni e il sedano. Dopo qualche altro minuto si possono aggiungere le patate, le melanzane, i pomodori e le zucchine. Continuare a far soffriggere tutte le verdure e di tanto in tanto girarle molto delicatamente con un mestolo di legno per non farle spappolare.

Passo 3

Se il composto di verdure risulta troppo asciutto si può anche aggiungere un po' di brodo vegetale. Mentre le verdure si cuociono, preparare un trito di prezzemolo e basilico e unirlo nel tegame con le verdure. Far cuocere in totale per circa un'ora e terminata la cottura, sciogliere un cucchiaino raso di zucchero in mezzo bicchiere di aceto e unirlo alle verdure.

Passo 4

Far cuocere a fuoco alto per qualche altro minuto fino a quando l'aceto non evapora e le verdure si insaporiscono. A cottura ultimata impiattare e condire con una spolverata di prezzemolo o coriandolo fresco tritato finemente.

La ratatuia è un piatto leggero ottimo se accompagnato da un vino rosso armonico come il Dolcetto di Diano d’Alba.

Un piatto ideale da associare alla ratatuia sono delle scaloppine di vitello al limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *